NewsShoot Us an Email. We'd Love to Hear From You


attivita valori aziendaliLa gestione delle risorse umane all'interno di un'impresa è sicuramente uno degli aspetti più complessi, ma anche uno di quelli che può maggiormente fare la differenza nel determinare o meno il successo dell'azienda.

Fare Team Building promuovendo i valori aziendali

Si parla ormai spesso di Team Building, ma non tutti hanno ben chiaro di cosa si tratti. Il termine può essere tradotto letteralmente con "costruzione di una squadra" e sta ad indicare l'insieme di tutte le attività, procedure, organizzazioni ed idee messe in atto allo scopo di far interagire tra loro le persone appartenenti ad una stessa impresa per migliorarne la capacità di lavorare in gruppo.
Tutte le scelte devono poi essere coerenti con i valori aziendali promossi, che sono il punto cardine del codice etico che deve essere presentato a dipendenti, clienti e fornitori come una sorta di carta d'identità aziendale. I valori aziendali possono quindi essere definiti come i principi e le linee guida che portano il titolare d'azienda a prendere le decisioni corrette durante il suo operato e a definire le priorità delle varie azioni. Non è possibile creare uno schema precostituito di valori aziendali perché questi sono estremamente soggettivi e legati ad ogni singolo caso, ma è possibile fare degli esempi e capire come, a partire da questi, si possa davvero fare "Team Building", cioè creare uno vero gruppo di lavoro unito ed affiatato. Ci sono delle attività in cui, uno dei valori di aziendali di base, è l'ottenimento della soddisfazione del cliente. Questo significa che ogni azione, attività, scelta... verrà presa e messa in atto affinché il destinatario finale sia soddisfatto di ciò che l'azienda fa. Il valore aziendale "soddisfazione del cliente" diventerà perciò uno strumento motivazionale da utilizzare per dirigere ed indirizzare ogni singolo operatore, indipendentemente dal suo ruolo e dalla mansione che svolge nell'azienda. Qui sta un punto focale: per creare davvero una squadra vincente è necessario, durante le attività di gruppo che si svolgono, far capire l'importanza di ogni singolo per il raggiungimento dell'obiettivo finale. Non esistono differenze o dipendenti più o meno importanti. il lavoro di tutti è ugualmente fondamentale perché se manca anche solo un singolo tassello, il cerchio non si chiude. Si riuscirà perciò a costituire un vero gruppo solo se ognuno capirà che il proprio lavoro è legato ed è legante per quello dei colleghi. 

Esempi di Team Building con i valori aziendali

team building valori aziendaliSi possono organizzare diversi esercizi e lavori di gruppo. Uno dei classici è quello di arrivare a definire la lista dei valori aziendali insieme, non esponendoli o elencandoli. Se infatti il "coach o trainer", cioé professionista che organizza questi incontri e li guida, si limitasse a comunicare quali sono i valori che l'azienda ha deciso di fare propri e applicare, i presenti alle sedute li prenderebbero come dei dati di fatto. Molto probabilmente non li farebbero propri, non li capirebbero e sicuramente col tempo li dimenticherebbero di certo. Al contrario, il coach vuole costruire insieme l'elenco, anche se naturalemente il suo "creare la lista" deve essere "pilotato", deve portare a ciò che l'imprenditore ha già definito.
Vediamo come il trainer può fare. Chiede a tutti i partecipanti di scrivere su un foglio alcuni valori che per loro sono fondamentali e a cui nella loro vita personale e professionale non potrebbero rinunciare. Poi chiama ogni singolo soggetto e chiede di leggere ad uno ad uno quello che ha scritto. Insieme si commentano i valori indicati per capirli, giustificarli, chiarirli e capire se siano davvero così importanti come la persona credeva. Alla fine, con una scelta di gruppo, si decide se mantenere questo valore o scartarlo. Una volta deciso che quel valore è davvero tale, il coach chiede a tutti gli altri partecipanti se qualcun altro aveva scritto la stessa cosa sul proprio foglietto. Questa pratica ha due obiettivi fondamentali: in primo luogo porta i dipendenti a costruire la lista dei valori aziendali per farla propria. In secondo luogo li porta a sentirsi uniti gli uni agli altri perché scoprono che ciò che è importante e muove le azioni di un singolo è alla base anche dei comportamenti di qualcun altro. Un altro valore aziendale potrebbe essere l'importanza di rispettare le scadenze lavorative. Questo potrebbe essere ottenuto all'interno del team spiegando come sia necessaria l'organizzazione del lavoro, sia quella del singolo, sia quella dell'intera azienda. Per rispettare le scadenze tutti devono collaborare tra loro per partecipare al risultato finale, devono essere in questo senso interscambiabili e pronti ad aiutare l'altro. Non deve esserci un leader nel gruppo proprio perchè il successo del singolo è il successo della squadra. Accrescere il valore del singolo significa accrescere il valore del gruppo.
Non esiste un unico modo per fare squadra, infatti ogni società che si occupa di coaching propone decine e decine di attività agli imprenditori e sarà poi dall'analisi della singola impresa che insieme sceglieranno la strada da percorrere.

Team Building, valori aziendali e formazione esperienziale

valori aziendali team buildingIn alcuni casi fare squadra significa anche organizzare attività all'aria aperta, laboratori di gruppo, attività ludiche o sportive. Alla base di ogni "esercizio" organizzato c'è infatti un'importante teoria psicologica secondo la quale nell'adulto, diversamente che nel bambino, il processo di apprendimento avviene solo ed esclusivamente attraverso il fare in prima persona. Questa teoria prende il nome di "formazione esperienziale": ogni soggetto deve fare, agire, mettere in pratica non accettare un insegnamento impostogli dall'alto. In questo modo si aumentano la capacità di riflessione, l'autodisciplina e la disponibilità ad apprendere.
Da questa prima analisi sicuramente ci sarà ancora qualche scettico. Il Team Building è, infatti, una pratica molto diffusa in alcuni paesi, vedi gli Stati Uniti, e anche in Italia sta prendendo piede ultimamente, ma si è ancora molto lontani dalla sua pratica in tutte le aziende. Vi sono di certo molti imprenditori e Responsabili delle Risorse umane che si chiedono come queste attività possano portare a dei risultati positivi in termini di produttività aziendale. Però è risaputo che un dipendente sereno e soddisfatto lavora con più cura, attenzione, professionalità e passione. Non si limita a svolgere le sue mansioni solo perchè deve farlo, perché gli è imposto o perché "è stato assunto per questo". Se ci pensiamo bene, ognuno di noi probabilmente trascorre più ore della propria giornata al lavoro e con i colleghi piuttosto che a casa con la propria famiglia e questo deve per forza voler significare qualcosa! Un valore aziendale che i dipendenti potrebbero non cogliere e che invece deve essere trasmesso, sempre in ottica del risultato finale, è far capire loro come l'azienda non sia fatta di cose, ma sia fatta di persone. L'azienda è chi la compone e non cosa fa e questo deriva dal fatto che una vera attività deve cercare di valorizzare il singolo, deve permettergli di esprimere le proprie capacità, di crescere professionalmente, di sviluppare le proprie attitudini e i propri interessi. Altro valore da non sottovalutare è la solidarietà aziendale e personale. Negli anni si può incorrere in periodi bui sia per la singola persona, sia per l'azienda. Il trainer deve insegnare come affrontare questi momenti, deve trasmettere la giusta empatia, lo spirito di gruppo, l'unione. La crisi deve essere affrontata e superata, deve diventare il punto di partenza per la rinascita, non deve essere nascosta o sottovalutata. Deve divenire anch'essa uno strumento di apprendimento per il futuro e motivo di orgoglio una volta superata.